Indietro

Wikipack: la nuova piattaforma firmata H2H per il Gruppo Sanpellegrino

5 Ottobre 2021

Una libreria centralizzata degli artwork del Gruppo Sanpellegrino, una soluzione digitale per archiviare, organizzare, localizzare, recuperare e condividere contenuti. Si chiama Wikipack ed è tecnicamente un Digital Asset Management (DAM) progettato e realizzato dall’agenzia di comunicazione H2H.

L’obiettivo di questa innovativa piattaforma è quello di creare una repository unica per i brand Acqua Panna, Acqua S. Pellegrino e le ISD (Italian Sparkling Drinks), cioè le bibite gassate, al servizio delle International Business Unit del Gruppo Sanpellegrino. Wikipack raduna tutti gli artwork di etichette, cartoni, film per cluster di bottiglie, fridge pack per lattine e consente di accedere con facilità ai file per prenderne visione, aggiornarli, condividerli. La piattaforma prevede più di 30 criteri di ricerca (metadati) e chiunque, in ogni parte del mondo, può consultare tutto lo storico e trovare velocemente il file che cerca, ottimizzando i tempi e la collaborazione.

È possibile, inoltre, caricare il brief per un nuovo progetto: in questo caso i responsabili del packaging, regulatory o referenti delle B.U. possono inserire i metadati. Successivamente l’agenzia H2H si occupa di inserire colori, nome dello stampatore e altri dettagli per poi caricare il file quando è pronto.

Per dare un’idea dei volumi, il Gruppo Sanpellegrino movimenta 1.000 artwork all’anno. E su Wikipack è caricato anche lo storico, ad esempio i 120 anni di Sanpellegrino.

“Siamo molto soddisfatti di questo lavoro progettato e realizzato per il Gruppo Sanpellegrino, cliente storico della nostra divisione Packaging – commenta Dario Pozzi, Head of Graphics & Delivery di H2H –. Oltre a lavorare alla personalizzazione della piattaforma, infatti, abbiamo condotto una lunga fase di pre-analisi per raccogliere le esigenze di tutti gli interlocutori e futuri user della piattaforma. Non solo, Wikipack si porta dietro un lavoro continuo di aggiornamento dei metadati e di manutenzione”.

Credits

Dario Pozzi, Head of Graphics & Delivery

Massimo Losacco, Client Manager

Valentina Setti, UX & UI Team Leader